– Emozioni –

L’ossigeno manca




Quando l’ossigeno manca, le pareti del cuore si abissano nel vuoto del loro dipinto. S’aggrovigliano tra i pensieri pure le emozioni, rimanendo così incatenate. Frenetici gesti dell’anima che rimbombano nella stanza dei ricordi. È tutto ovattato, tutto dannatamente inclinato al bisogno di esserci, in questa vita. Quando l’ossigeno manca, le emozioni si sbriciolano, la voce si frantuma e gli occhi si sgranano, fino ad arrivare alla loro stessa arresa.

Elisabeth Gioia Carbone

@Poetry 24/11/2019

Precedente - LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA PARTE TERZA - Successivo - PORTOGRUARO (VE) -